Grazie a un finanziamento MIUR, dalla collaborazione tra Siemens, aggiudicataria del bando di gara per la realizzazione di un’infrastruttura dimostrativa di poligenerazione, e l’Università di Genova è nato il progetto della Smart Polygeneration Microgrid (SPM). L’obiettivo della SPM è quello di supervisionare e garantire una gestione efficiente ed economica degli impianti di produzione, ottimizzando al tempo stesso il contributo delle fonti rinnovabili e dei processi di cogenerazione ad alto rendimento, anche con l’obiettivo di minimizzare i consumi elettrici e termici del Campus.

La SPM è caratterizzata dai seguenti impianti (foto con didascalia):